Tutto ciò che devi sapere sul polipropilene (reggetta PP)

Tutto ciò che devi sapere sul polipropilene (reggetta PP)

Tutto ciò che devi sapere sul polipropilene (reggetta PP)

La reggetta PP è un polimero ad incremento termpolastico, fatto da una combinazione di monomeri di polipropilene, Essa è usata per varie applicazioni, ma è specialmente utile per l’imballaggio di beni di consumo, parti plastiche per varie industrie, inclusa l’industria dell’automobile, etc. Il polipropilene fu scoperto nel 1951 e i suoi principali inventori furono Paul Hogan e Robert Banks. Il polipropilene, come materiale, è diventato popolare in modo estremamente veloce. La produzione commercializzata iniziò tre anni dopo la sua invenzione. Entro il 1957, la sua popolarità stava crescendo, ma oggi è una delle reggette più largamente prodotte al mondo.

Battery strapping tool TES set PP strap + dispenser + battery + charger

Il modo più efficiente di imballaggio con la reggetta PP polipropilene?

L’imballaggio con PP polipropilene può essere manuale o automatico. La reggetta PP è usata per imballare scatole, pacchi e pallet. Il modo più efficiente e più rapido di imballare le scatole è di usare macchine automatiche o semi-automatiche, come per esempi HIPO machina da imballaggio semi-automatica. Le scatole e i pallet possono essere inoltre imballati con tendireggia a batteria. Inoltre, con il tendireggia a batteria puoi anche imballare pallet; comunque, il modo più veloce per impacchettare i pallet potrebbe essere con macchine da imballaggio semi-automatiche per pallet, cosa che ti consente di mandare le reggette sotto il pallet e connettere (fonderle) con l’aiuto di una reggiatrice.  Ciò può essere fatto, per esempio con la nostra reggiatrice per pallet COMBO.

Quali sono le proprietà del polipropilene?

La prima caratteristica importante è la resistenza chimica. Le basi o gli acidi disciolti non reagiscono facilmente con il polipropilene, cosa che lo rende una buona scelta, quando si impacchettano liquidi come i vari detergenti, prodotti per il primo soccorso, e altre cose. L’altra caratteristica principale è l’elasticità e al tempo stesso la resistenza. L’ultima è un termine ingegneristico, che è definito come l’abilità del materiale di deformarsi, senza rompersi. La terza caratteristica è considerata la preservazione della forma. Il polipropilene mantiene la sua forma dopo la torsione o il piegamento, e pertanto è molto più durevole delle altre masse. La quarta proprietà è l’isolamento. Essendo molto resistente all’elettricità, è molto utile in tutte le componenti elettrica. La quinta proprietà è la portabilità. Sebbene il polipropilene possa essere trasparente, non è di solito prodotto in questa forma. Questa cosa può essere usata in lavori, dove la trasmissione della luce è importante.

Perché il polipropilene è usato così spesso?

Il polipropilene è principalmente usato nell’industria. Le sue proprietà uniche e l’abilità di adattarsi a diverse tecniche di manifattura lo rendono un materiale inestimabile per una vasta gamma di usi. La sua altra caratteristica è che può essere usato come un materiale plastico o una fibra. Nei tempi moderni, ha rimpiazzato molti materiali antichi, specialmente nell’industria dell’imballaggio.

Quali tipi di polipropilene sono conosciuti?

Sono disponibili due tipi di polipropilene: omopolimeri e copolimeri. I copolimeri sono ulteriormente divisi in copolimeri a blocco e copolimeri causali. Ciascuna categoria è meglio di altre, in alcuni usi. Il polipropilene viene spesso nominato “l’acciaio dell’industria plastica” a causa dei vari modi, in cui può essere modificato o adattato, per raggiungere lo scopo prefissato. Ciò si raggiunge spesso, introducendo additivi specifici o processandolo in una maniera molto speciale. Questa flessibilità è inoltre una delle sue caratteristiche essenziali.

Condividi questo post