Confezionatrici termoretraibili

Confezionatrici termoretraibili

Le confezionatrici termoretraibile utilizzano un film per imballare prodotti e scatole attraverso il riscaldamento di un film termoretraibile. In questo modo, l’aspetto degli articoli si evidenzia e l’estetica e il valore degli articoli migliora. Inoltre, il film protegge gli articoli dagli urti esterni e ne impedisce la frammentazione, soprattutto dei contenitori. Le nostre confezionatrice termoretraibile sono in grado di tagliare, termoretrarre e avvolgere contemporaneamente. L’intera impostazione di termoretrazione e imballaggio può essere regolata in pratici moduli sul pannello di controllo. Le nostre confezionatrice termoretraibile a camera hanno una solida struttura in acciaio, un’elettronica di ultima generazione e un pannello di controllo di facile utilizzo. Dispongono di un piano di lavoro più grande e numerosi dettagli tecnici che ne migliorano le prestazioni. Le nostre confezionatrice termoretraibile sono facili da usare. Il processo di termoretrazione del prodotto con film termico è molto semplice. Innanzitutto, l’operatore inserisce il prodotto nel film estensibile, lo posiziona in una camera dove avviene contemporaneamente il processo di sigillatura e termoretrazione. Se si desidera accelerare ulteriormente il processo di imballaggio del prodotto, il processo di termoretrazione con film si può separare e svolto in un tunnel indipendente.

Le confezionatrice termoretraibile hanno Certificazione CE, e altri certificati richiesti  e sono conformi a tutti gli standard e le normative dell’UE. Il prezzo delle confezionatrici termoretraibili varia di poche migliaia di euro. Le confezionatrici termoretraibili proteggono i tuoi prodotti e li rendono ancora più richiesti.

Offriamo una vasta gamma di confezionatrice termoretraibili di alta qualità ed economici. Sul nostro sito web puoi trovare le seguenti tipologie di confezionatrice termoretraibili:

  • Confezionatrici Termoretraibili di tipo L
  • Confezionatrici Termoretraibili a Tenuta Laterale Automatiche
  • Tunnel Termoretraibili
  • Bundling Termoretraibili

Le confezionatrice termoretraibile sono dotate di garanzia e il servizio di assistenza viene effettuato in Europa.Offriamo la spedizione rapida direttamente presso il tuo indirizzo in Italia.

Nessun prodotto trovato corrispondente alla tua selezione.

Informazioni sulle confezionatrici termoretraibili

Shrink wrapper T5040

La termoretrazione è un processo che prevede l’applicazione di film sensibili alla temperatura. Quando il calore viene applicato al film, esso si restringe strettamente a ciò che sta coprendo. Le confezionatrici termoretraibili sono disponibili per una varietà di dimensioni di prodotti e in formati sia automatici che semiautomatici. Noi di Crawford Packaging possiamo aiutarti a trovare la confezionatrice termoretraibile più adatta alle tue esigenze specifiche.

La versatilità e i molteplici vantaggi della termoretrazione fanno sì che venga utilizzata per un gran numero di prodotti e materiali.

La termoretrazione svolge la funzione chiave di proteggere i prodotti da polvere, umidità e sporco. Questo è importante per tutti i prodotti, ma è essenziale per gli alimenti e i prodotti farmaceutici. Grazie all’efficacia della sigillatura, i prodotti completamente termoretraibili si mantengono in condizioni ottimali più a lungo rispetto a quelli esposti all’atmosfera.

In genere, la termoretrazione è più resistente della cellofanatura o dell’imballaggio estensibile. Il film è solitamente a base di poliolefina, PVC, polietilene o polipropilene. È disponibile in una varietà di resistenze, spessori e trasparenze, in modo da poter essere utilizzato per prodotti diversi a seconda del peso e del livello di protezione richiesto, compresa la necessità di protezione dalla luce.

Shrink wrapping machine B4255Inoltre, la termoretrazione mantiene molto bene la forma, in modo che i prodotti abbiano sempre il loro aspetto migliore, un aspetto fondamentale per i prodotti di consumo. Mostra chiaramente se ci sono state interferenze o manomissioni, un aspetto di primaria importanza per formaggi, carni, piatti pronti e prodotti farmaceutici, oltre che per i pacchi di valuta o documenti sensibili.

Rispetto al cartone e alla plastica, la pellicola termoretraibile è molto efficiente dal punto di vista dello spazio, in quanto non occupa più spazio dei prodotti stessi durante lo stoccaggio, il trasporto o sullo scaffale stesso. È anche più leggera, quindi è più facile da maneggiare e trasportare e anche meno costosa. È adatta a prodotti o gruppi di prodotti di ogni tipologia, forma e dimensione. Viene spesso utilizzata per avvolgere bottiglie o lattine o per combinare prodotti in un multipack.

La termoretrazione è spesso utilizzata per avvolgere oggetti in transito e l’imballaggio protettivo di oggetti di grandi dimensioni, come porte o persino mattoni su un pallet. Si usa anche per avvolgere e proteggere impalcature, tetti, automobili, furgoni, barche e pallet carichi.

Prezzo delle confezionatrici termoretraibili

shrink tunnel wrapping machine SHRINK MAX

Il prezzo delle Confezionatrici Termoretraibili dipende da vari fattori e dal tipo di macchina di cui si ha bisogno. I prezzi delle confezionatrici termoretraibili   variano da poche migliaia di euro a diecimila euro. Il prezzo dipende dalla tipologia di confezionatrice termoretraibile,il numero di uscite al minuto se è incluso il tunnel di termoretrazione e le dimensioni dell’area di sigillatura. Inoltre, un altro fattore chiave è se le confezionatrici termoretraibili hanno un motore potente e la tipologia.

Tipologie di Confezionatrici termoretraibili 

Confezionatrici Termoretraibili di tipo L

Le confezionatrici termoretraibili di tipo L sono l’applicatore di film termoretraibile ottimale per i prodotti di piccole dimensioni. Un braccio riscaldato viene sollevato e abbassato mentre i prodotti vi passano sotto. Il film termoretraibile viene quindi riscaldato e sigillato intorno al prodotto. In questo modo si garantisce l’applicazione della giusta quantità di film termoretraibile a ciascun prodotto.

Confezionatrici Termoretraibili a Tenuta Laterale Automatiche

Le confezionatrici termoretraibili a tenuta laterale automatiche sono confezionatrici di film termoretraibile ad alta velocità e a movimento continuo. Un sistema di trasporto muove i prodotti attraverso la macchina mentre i bracci meccanici tagliano e sigillano il film termoretraibile. Il ritmo continuo consente tempi di confezionamento più rapidi e i sistemi di alimentazione garantiscono l’applicazione della giusta quantità di film termoretraibile.

Tunnel Termoretraibili

I tunnel termoretraibili sono il cuore dei sistemi di termoretrazione. I tunnel termoretraibili spostano i prodotti lungo i sistemi di trasporto mantenendo una temperatura uniforme e costante. Ciò migliora il processo di termoretrazione, consentendo un’applicazione uniforme dell’involucro sull’intero prodotto.

Bundling Termoretraibili

I Bundling Termoretraibili utilizzano un braccio di sigillatura orizzontale per avvolgere un insieme di prodotti come le lattine. Un Bundling Termoretraibile è un’ottima applicazione di imballaggio secondario per i prodotti finiti pronti per essere imballati.

Come funzionano le Confezionatrici Termoretraibili?

Il funzionamento delle confezionatrici termoretraibili dipende dal tipo di macchina in questione. I tre tipi principali di confezionatrici termoretraibili sono la confezionatrice a camera, confezionatrice di tipo L e confezionatrice a tenuta laterale.

Una confezionatrice a camera fa passare il prodotto con il film termoretraibile in uno scomparto, o camera, dove il film termoretraibile è pronto per essere avvolto intorno al prodotto. Il vano viene riscaldato e la pellicola termoretraibile si comprime, avvolgendo il prodotto e formando uno strato protettivo. Il tempo necessario per questo processo dipende dallo spessore della plastica.

La confezionatrice di tipo L con tunnel è progettata appositamente per grandi quantità di prodotti, in quanto il processo di avvolgimento del prodotto nel film è più rapido. Un’opzione leggermente più economica è la confezionatrice di tipo L con camera, in cui l’intero processo di termoretrazione del film viene eseguito in una camera.

La confezionatrice a L con tunnel ha due aste di sigillatura che formano una forma a L (da cui il nome). Il film termoretraibile viene piegato lungo queste aste per creare una tasca per l’ingresso del prodotto attraverso la piega. Una volta che il prodotto è stato inserito in questa piega, gli altri tre lati del film termoretraibile devono essere sigillati. Una volta che il prodotto è completamente nella macchina, inizia il processo di avvolgimento del prodotto con il film. Il prodotto passa quindi normalmente a un tunnel della catena di produzione, che riscalda l’involucro del film attaccato al prodotto e fino a farlo aderire perfettamente al prodotto.

Infine, la confezionatrice laterale è la macchina più rapida e versatile per confezionare grandi volumi di prodotti. I prodotti vengono avvolti in un tubo continuo di film, sigillando un lato della confezione e separando poi le singole unità a valle attraverso una sigillatura trasversale. Le confezionatrici laterali sono solitamente disponibili in due configurazioni: a due o a tre nastri. Una confezionatrice a due nastri è più compatta (solo leggermente più grande di una confezionatrice a L) ed elimina uno dei nastri di alimentazione per effettuare la sigillatura finale prima della saldatura laterale. È la soluzione migliore quando è necessario avvolgere prodotti con una lunghezza maggiore ma senza potersi permettere di aumentare la lunghezza della catena di produzione. Le confezionatrici a tre nastri sono leggermente più grandi di quelle a due nastri e hanno il vantaggio di distanziare con precisione i prodotti prima di entrare nell’area di avvolgimento.

Quali sono i vantaggi delle confezionatrici termoretraibili?

Un altro vantaggio fondamentale è che le confezioni termoretraibili e i materiali sono relativamente a basso costo. I produttori e le attività più piccole possono utilizzare semplici confezionatrici termoretraibili con un esborso limitato, utilizzando processi manuali o semiautomatici. Gli investimenti più elevati consentono di realizzare sistemi completamente automatici, con risparmi sulla manodopera e l’eliminazione di lavori manuali noiosi e ripetitivi.

Miglioramento dell’Efficienza della Termoretrazione

Le confezionatrici termoretraibili rappresentano un’alternativa rapida ed efficiente alla termoretrazione manuale dei prodotti. In passato, i dipendenti sprecavano tempo prezioso utilizzando pistole termiche portatili per ottenere il processo di termoretrazione. Con la tecnologia dei tunnel termoretraibili, possiamo ottimizzare questo processo . I prodotti vengono avvolti attraversano il tunnel su un nastro trasportatore in movimento, garantendo una termoretrazione uniforme. Il processo automatizzato consente di aumentare la produttività e di accelerare i tempi di confezionamento.

Si Evitano le Ustioni e gli Incendi Pericolosi

Le pistole termiche portatili sono spesso alimentate a propano e possono essere molto pericolose. Operando a temperature superiori a 600 gradi Celsius, le pistole termiche possono causare gravi ustioni o incendi. Le confezionatrici termoretraibili eliminano questi pericoli contenendo il calore per il processo di termoretrazione. I tunnel termoretraibili sono dotati di aperture protette e di dispositivi di sicurezza per limitare il rischio di infortuni per i dipendenti e incendi.

Le Confezionatrici Termoretraibili sono di Piccole Dimensioni

Utilizza lo spazio per altro. Le confezionatrici termoretraibili offrono un profilo di dimensioni ridotte rispetto ad altre opzioni. Il sistema di termoretrazione è composto da due parti. La confezionatrice e il tunnel termoretraibile. Questi componenti possono essere installati l’uno accanto all’altro o più distanti, a seconda dello spazio a dispozione.

Il guadagno di spazio con la termoretrazione non si limita alle macchine. In molti casi, i prodotti avvolti si riducono di dimensioni. Questa riduzione delle dimensioni aumenterà lo spazio disponibile per lo stoccaggio dei prodotti. Questo vantaggio può tradursi direttamente in un risparmio economico, grazie alla riduzione dei costi di trasporto dovuti al volume delle spedizione.

Come funzionano le Confezionatrici Termoretraibili?

Molti di noi non sanno come funziona una confezionatrice termoretraibile o come la plastica finisca per avvolgere in maniera stretta il prodotto. Tuttavia, si tratta di controllare e manipolare le particelle di polimero; i polimeri sono lunghi atomi che si trovano nella plastica, dove sono generalmente attorcigliati e arbitrari, e quindi inadatti a fungere da involucro. Quando vengono trasformati in un film plastico per la termoretrazione, le molecole si estendono direttamente in uno strato sottile, perfetto per essere avvolto intorno ad un altro prodotto.

Questo film viene poi posizionata intorno a ciò che deve essere avvolto. Una volta che il calore è collegato al film, questa si restringe, perché il calore fa sì che i polimeri tornino al loro stato iniziale e aggrovigliato. La misura del restringimento dipende dal tipo di polimero: Il film termoretraibile in PVC può ridursi fino al 50% delle sue dimensioni, mentre il film termoretraibile in poliolefina si restringe leggermente di meno, pur offrendo una tenuta più forte del PVC.